Tipi di arteria carotide

L'arteria carotide comune è divisa in due tipi: destra e sinistra. Differiscono in posizione: la sinistra si dirama dall'arco aortico, e la destra - dalla testa brachiale. La sinistra è visibilmente più lunga della destra. La differenza va dai 20 ai 25 millimetri. L'arteria carotide comune si trova dietro i muscoli sternocleidomastoideo e sublinguale-scapolare e si sposta di fronte ai processi delle vertebre cervicali. In poche parole, l'arteria carotidea si trova sul collo.

arteria carotide

struttura

La parte esterna dell'arteria è occupata dall'interno vena giugulare e il nervo vago. Andando più in profondità, puoi vedere l'esofago con la trachea, appena sopra la laringe, la tiroide e la faringe. Dall'alto, sul bordo di ogni cartilagine della ghiandola tiroidea, l'arteria comune è divisa in un diametro interno e un diametro esterno, che è approssimativamente di uguale diametro. Questa posizione è chiamata la biforcazione dell'arteria carotide comune. In questo luogo, un piccolo corpo ha origine (di norma, la sua lunghezza non supera i 2,5 mm, e in larghezza non supera 1,5 mm), chiamato il glomus assonnato o la ghiandola carotidea. Questo corpo contiene molti cellule nervose così come una rete capillare molto estesa.

Arteria carotide esterna

aneurisma carotideo

La sua posizione inizia dal bordo della cartilagine tiroidea, dove si trova il triangolo assonnato. Inizialmente, si trova mediale rispetto all'arteria interna e quindi diventa laterale. All'inizio è coperto da un muscolo (sternocleidomastoideo), e quindi la sua superficie è coperta da una fascia del collo e muscoli del collo. Sul lato interno dei muscoli digastrici e stilo-podici, l'arteria entra nella parte finale, le arterie mascellari e temporali. Nel corso del suo movimento, l'arteria carotidea è divisa in diversi rami, il gruppo anteriore di cui comprende le arterie linguali, facciali e superiori della tiroide, e il gruppo posteriore, le arterie occipitale, auricolare e sternocleidomastoideo, così come il faringeo.

arteria carotide sul collo

Arteria carotide interna

Il suo compito è di fornire al cervello e agli organi della visione un flusso costante di sangue. Ha origine dalle vertebre cervicali lateralmente e posteriormente, spostandosi prima verso l'alto rispetto all'esterno, e quindi tra la vena giugulare e la faringe all'apertura del canale carotideo. Medialmente e posteriormente rispetto alla sua posizione. nervo vago e il tronco simpatico, mentre lateralmente e davanti sono le terminazioni nervose sotto la lingua, e ancora più in alto sono i nervi glossofaringei. A partire dal canale carotideo, le arterie carotidee più sottili entrano nella cavità timpanica. Uscendo dal canale, si piega attraverso il solco sfenoidale e passa attraverso il seno della parte solida del cervello. Accanto ai canali visivi, l'arteria fa ancora una curva, dirige l'arteria verso l'occhio e, nel processo interno, è divisa anteriormente nelle arterie centrale e anteriore del cervello.

Aneurisma delle arterie carotidi

Di tutti i tipi di aneurismi, il più comune. Questo è il cosiddetto rigonfiamento del tessuto vascolare sotto forma di sacchi. La maggior parte di loro ha una dimensione da 1 a 2 cm. Il pericolo di questa malattia sta nelle possibili emorragie arteriose, se la malattia viene lasciata senza trattamento. Inoltre, è possibile una rottura dell'arteria carotidea, che potrebbe portare alla morte di una persona - sarà estremamente difficile fornire assistenza medica in tale situazione.