Ukulele è un piccolo strumento musicale, a forma di chitarra e quattro corde. Questa è la chitarra più piccola della famiglia di chitarre. Lei ha un altro nome: hawaiano. Da hawaiano, il nome "ukulele" si traduce come "pulce che salta". Questo strumento è stato chiamato perché quando lo suoni, le tue dita si muovono molto velocemente e assomigliano al movimento di un insetto.

L'origine storica delle ukulele

Questo strumento è apparso nel tardo 19 ° secolo. È molto simile a braginja, una piccola chitarra sull'isola di Madeira, ea Cavacino, una chitarra in miniatura portoghese. Lo strumento per ukulele fu inventato dal portoghese Manuel Núñez e rapidamente divenne popolare nelle isole del Pacifico. In Europa, abbiamo imparato a conoscere questo strumento durante i concerti dei musicisti del Pacifico che sono venuti in tour all'inizio del XX secolo. come scegliere l'ukulele

Tipi di Ukulele

Nel tempo, l'ukulele si è sviluppato. Apparvero le specie di Ukulele:

  • "Soprano": 53 centimetri, il tipo più comune, la chitarra dal suono più piccolo e più silenzioso;
  • "Chitarra da concerto" - 58 centimetri;
  • "Tenore" - 66 centimetri;
  • "Baritono" - 76 centimetri;
  • "Basso": 76 centimetri, il più grande tipo di ukulele.

Inoltre, questo strumento musicale ha una diversa forma del corpo. Come scegliere un ukulele nella forma dipende dal gusto estetico del musicista.

Otto è la forma più popolare. Assomiglia a una chitarra. La parte curva disponibile del piano superiore è solitamente più piccola della parte inferiore. Alcuni strumenti moderni hanno reso il taglio e la parte superiore del corpo. Ciò consente un comodo accesso all'intervallo di note superiore.

Ananas : uno strumento di questo tipo ha una forma dello scafo, molto simile a un frutto tropicale.

La forma della barca è la meno popolare.

Come si suona l'ukulele?

Lo strumento ukulele ha quattro stringhe, ma a volte ci sono otto doppi archi, così come doppie stringhe prima e terza (a sei corde) o duali quarte (a cinque corde).

Le possibilità di questo ukulele sono abbastanza ampie. Può essere usato come accompagnamento per le canzoni e come strumento solista. Questo strumento è molto adatto per musicisti principianti, specialmente per i bambini.

Questo strumento musicale ha un collo corto. Ciò consente di ricostruire le stringhe in qualsiasi operazione conveniente. Il pitch standard dell'ukulele non è simile al pitch standard della chitarra, poiché la corda spessa aperta più bassa non è la nota più bassa.

Su questo strumento puoi suonare scale maggiori e minori, pentatoniche, vari accordi. I metodi del gioco possono essere diversi: il gioco sta combattendo, la forza bruta e altri. Man mano che l'esercizio diventa più complesso, si possono combinare varie tecniche e tecniche. ukulele come scegliere una società

Come scegliere l'ukulele?

"Soprano" è un tipo comune di ukulele. Questo è lo strumento più piccolo della famiglia, quindi è l'ideale per i bambini piccoli. Il suono soprano dello strumento è il più silenzioso.

La chitarra da concerto ha un suono più forte e profondo di un soprano. Qui, più tasti, che ti permette di suonare musica strumentale su di esso.

Il suono dell'ukulele "tenore" è più forte a causa delle dimensioni più grandi del corpo. Il collo è comodo anche per mani grandi.

L'ukulele "baritono" e "basso" ha un suono più basso.

Molte persone che vogliono imparare a suonare questo strumento musicale sono interessate alla domanda quando acquistano un ukulele: "Come scegliere un produttore?".

L'alta qualità dello strumento è dovuta alla sua produzione da legno duro. I modelli più convenienti sono realizzati incollando diversi strati sottili. Il suono dell'ukulele dipende da questo. Come scegliere uno strumento adatto per un musicista principiante? In molti modi, questo determina il budget per l'acquisto pianificato. come si gioca a ukulele

Come scegliere un ukulele per renderlo uno strumento degno? Il compito per una persona che non ha mai incontrato questo è abbastanza serio. Prima di tutto, devi cercare uno strumento comodo con un buon suono, in modo che suonare possa dare piacere all'artista.