L'ipossia del cervello è una condizione grave che è associata a una mancanza di ossigeno che arriva con il sangue alle cellule nervose. Vale la pena notare che i neuroni sono le strutture più sensibili all'ossigeno nel corpo. In assenza di una quantità normale di ossigeno cellule nervose iniziare a morire dopo soli cinque minuti. Ecco perché questa condizione è importante nel tempo per rilevare e fornire al paziente l'assistenza necessaria.

Ipossia del cervello: cause

ipossia cerebrale

In effetti, ci sono molti fattori che, in un modo o nell'altro, portano alla fame di ossigeno:

  • Dal momento che l'ipossia è associata ad una quantità insufficiente di ossigeno, è prima di tutto necessario indicare come causa di soffocamento, annegamento e pressione sulla trachea.
  • La stessa immagine si osserva quando si inalano grandi quantità di fumo.
  • L'ipossia cerebrale si verifica a seguito di avvelenamento monossido di carbonio poiché questo gas forma composti stabili con l'emoglobina, così i globuli rossi non sono più in grado di trasportare ossigeno.
  • I fattori di rischio includono alcune malattie che interferiscono con il lavoro. sistema respiratorio per esempio, paralisi dei muscoli respiratori.

Ipossia del cervello nei neonati

L'ipossia può manifestarsi anche nella fase dello sviluppo intrauterino o durante il parto. La mancanza di ossigeno nel feto è solitamente causata da alcune malattie della madre, tra cui la tossicosi secondaria, ipertensione edema grave, malattie infettive, insufficienza placentare. A volte l'ipossia si sviluppa a causa del cordone ombelicale che viene avvolto attorno al collo del bambino. La mancanza di ossigeno porta a complicazioni dello sviluppo e talvolta all'aborto.

Ipossia del cervello e alcol

Grave intossicazione da alcol è anche accompagnata da carenza di ossigeno. Dopo tutto, l'alcol etilico e i suoi metaboliti influenzano le proprietà del sangue, influenzano il lavoro del sistema cardiovascolare. Ad esempio, sotto l'influenza dell'etanolo, le proprietà di trasporto dei globuli rossi sono significativamente indebolite.

Ipossia del cervello: sintomi

sintomi di ipossia cerebrale

I principali segni di carenza di ossigeno possono essere diversi a seconda della gravità delle condizioni del paziente:

  • Con lieve ipossia, si osserva disattenzione, si perde una chiara coordinazione dei movimenti e si perde la capacità di pensare lungimirante. Una persona avverte debolezza, vertigini, sonnolenza. Il fatto è che, prima di tutto, il lavoro della corteccia cerebrale è disturbato, le cui zone sono responsabili della parola, delle capacità motorie, del pensiero logico, della memoria a breve termine - solo quei centri che forniscono le funzioni fisiologiche del lavoro corporeo.
  • Grave ipossia porta alla perdita di coscienza - questa è una reazione protettiva del cervello alla carenza di ossigeno. In assenza di cure mediche, il paziente potrebbe cadere in coma. Nei casi più gravi si verifica l'arresto respiratorio e quindi il battito del cuore.

Ipossia del cervello: trattamento

trattamento ipossia cerebrale

Questa condizione richiede cure mediche immediate. Ricorda che con la mancanza di ossigeno ogni minuto conta. Il trattamento dipende dalla gravità della lesione. il cervello. Al paziente vengono dati tutti i preparativi necessari per mantenere il normale funzionamento dei sistemi respiratorio e circolatorio e monitorare il funzionamento dell'intero organismo.