L'attrice, regista, insegnante Marina Brusnikina, una biografia la cui vita personale è così interessante per il grande pubblico, molto raramente parla di se stessa. Lei è tutta al lavoro: gioca, imposta, insegna. Oggi non è chiaro chi nella loro famiglia sia un grande tandem: lei o suo marito. Racconteremo come Marina Brusnikina, la cui crescita si è sviluppata in diverse aree contemporaneamente, abbia compreso la professione e abbia fatto la sua carriera, così come la sua vita personale.

Marina Brusnikina

Primi anni

La futura attrice Marina Brusnikina (Sycheva, nata) è nata il 9 febbraio 1961 a Mosca. Non si sa nulla dell'infanzia e dei genitori di Marina. Non parla mai di "personale", è un argomento chiuso per lei. La Brusnikina, come molti personaggi pubblici, crede che qualcuno abbia il diritto alla privacy.

formazione

Marina ha studiato in una scuola letteraria e questo ha lasciato per sempre un segno nel suo destino. È molto sensibile ai testi e sente il lavoro finemente. Dopo la scuola, la diciassettenne Marina Brusnikina, la cui biografia non era stata precedentemente associata al teatro, entra per la prima volta nella Scuola d'arte di Mosca sul corso di Oleg Efremov. Il corso si è rivelato, francamente, brillante: Dmitry Brusnikin, Alexander Feklistov, Roman Kozak, Vera Sotnikova. Ma Marina non si perse in questo contesto e studiò con molto successo. Efremov l'ha molto apprezzata e ha sperato che potesse essere realizzata sul palco.

Carriera come attrice

Dopo essersi diplomata al Moscow Art Theatre School Studio, Marina Brusnikina è stata arruolata nella compagnia del Teatro d'Arte di Mosca. L'amministratore delegato Oleg Efremov le offrì immediatamente un ruolo serio: Masha ne "Il gabbiano". Ha affrontato con successo questo lavoro ed è diventata membro a pieno titolo della compagnia principale. Nel corso degli anni ha lavorato in teatro interpretando più di 20 ruoli, tra cui: Lyuba nello spettacolo "Old New Year", Xenia in Boris Godunov, Sofia Yegorovna in Platonov, Varvara in Temporale, Flora in Tattooed Rose, Prevolenskaya nel "maestro di letteratura". Oggi, Marina gioca un po ', ma può essere vista sul palco del suo teatro d'arte nativo a Mosca nello spettacolo "New American", dove interpreta Tasya.

Marina Brusnikina biografia vita personale

Potrebbe Brusnikina manifestarsi nel film. Ha 8 ruoli, tra cui diversi film per la televisione e serie TV, tra cui "Incredible Bet, o True Occurrence, completata con successo cento anni fa", "Riddle. La soluzione, "" Detectives "," Spouses "," Perlimplin ". Ma nella professione di attrice Brusnikina era vicino, ha detto che ha sofferto molto nel teatro drammatico.

Brusnikina-direttore

Il tormento della Brusnikina fu notato da Oleg Tabakov, fu lui a spingerla a dirigere. Grazie al suo consiglio, ha iniziato a dedicarsi alle produzioni. All'inizio era "Serate del teatro d'arte di Mosca". Cerchia di lettura ", che Marina ha iniziato a mettere nel 2000. Rimane il direttore costante di questi eventi, in cui i giovani attori del teatro leggono varie opere. E dal 2002, la Brusnikina è giunta a una vera e propria direzione. Ha quasi 30 spettacoli. La sua prima esperienza è stata nel suo teatro, è stata un'opera teatrale di V. Astafyev "The Flying Goose". Questa esibizione ha immediatamente mostrato come Marina sia un regista speciale. Seleziona attentamente la base letteraria per la produzione e la tratta con molta attenzione. Dicono di lei che è un maestro del teatro letterario, spesso prende in prosa, ma non la traduce in un'opera drammatica, ma cerca di trasmettere il testo dell'autore.

Dopo la prima esibizione, iniziano a invitarla ad altri teatri. Lei mette in un teatro per loro. Pushkin, in "Satyricon", a Novosibirsk "Globus", nel Teatro della gioventù russo, nel teatro. Consiglio comunale di Mosca, nel teatro "Sfera" e anche in Spagna. Marina trova un materiale insolito che si trasforma in un'azione dal vivo, come mette Platonov, Kibirov, Pelevin, Dumbadze, Popova. Sebbene ci sia nel suo bagaglio e nel repertorio classico - Ostrovsky, Pushkin, Goldoni. Oggi Marina Brusnikina - il regista è più che popolare. Lavora nella "Tabakerka", al Moscow Art Theatre, facendo serate di poesia, per diversi anni è stata assistente alla direzione artistica al Moscow Art Theatre. Nel 2016, ha fatto una festa del giubileo nel suo home theater, che ha dimostrato quanto sia ricco il suo potenziale.

Biografia di Marina Brusnikina

Nel 2006-2010, Marina si è cimentata nel cinema. Insieme a suo marito, ha girato la serie "Law and Order". Entrambi hanno anche recitato come attori. Brusnikina non è stata impressionata da questa esperienza, poiché ama le esperienze dal vivo e una buona base letteraria, che è difficile trovare al cinema.

Attività pedagogica

Nel 1988, Marina Brusnikina, la cui foto è appesa nella galleria del Moscow Art Theatre, viene a lavorare nel suo studio-scuola natio e inizia a insegnare discorso scenico. Oggi è una professoressa che dirige il dipartimento di recitazione teatrale e vocale. Dal 2002, inizia a insegnare recitazione. Ha già ricevuto 8 diplomi con i diplomati della scuola. A volte Marina aiuta suo marito nel suo laboratorio, ma lo fa solo in caso di necessità urgente.

Crescita di Marina Brusnikina

Vita personale

La regista e insegnante Marina Brusnikina, i cui figli sono le sue interpretazioni, ha avuto un discreto successo nella vita familiare. Anche nel primo anno ha avuto una relazione con un compagno di studi Dmitry Brusnikin. Insieme hanno provato un estratto del "Quaranta-in-prima" di Lavrentiev, e i sentimenti inosservati sono passati dal palcoscenico alla vita. I genitori di Marina, in particolare papà, erano preoccupati per questa relazione. Dopotutto, sua figlia aveva solo 17 anni, e Dmitrij ne aveva già 20, inoltre, viveva in un ostello. Ma gradualmente hanno capito che tutto era veramente serio per sua figlia. Marina, nonostante la giovane età, non solo si studiava bene, ma non lasciava che Brusnikin si distrasse per le difficoltà con i suoi amici. Alla fine del 1 ° anno, la Brusnikiny era diventata ufficialmente una coppia. Al matrimonio, gli amici di Dmitrij gli regalarono una valigia gialla, suggerendo che questo matrimonio non sarebbe durato a lungo, ma si sbagliavano di grosso. I mirtilli coprivano adeguatamente tutte le avversità domestiche e lavoravano sodo. Erano sempre uniti da un amore quasi patologico per il teatro.

Nel 1983, la coppia ebbe un figlio Filippo. La coppia imparò a non rendere la vita un ostacolo in una relazione, ciascuno nel suo tempo libero a fare compiti diversi e non rimproverare l'altro. Oggi il figlio dei mirtilli vive separatamente. Si è laureato in giurisprudenza, ha lavorato per un anno intero nella polizia, ma ha capito che non era lui, dopotutto. Oggi lavora nell'industria cinematografica, si occupa di questioni amministrative. Philip ha già una sua famiglia, suo figlio Artem sta crescendo.

Marina Brusnikina Direttore

Nonostante la relazione molto armoniosa e l'amore comune per il teatro, i Cowberry lavorano raramente insieme. Entrambi credono che sia migliore e più corretto. Dopo tutto, sono entrambi registi e vogliono vedere la sottomissione alle loro prove durante le prove, e il marito o la moglie hanno sempre la tentazione di imporre la loro opinione. Entrambi i coniugi sono ora estremamente richiesti. Dmitry gioca anche molto, gioca a teatro e al cinema e dà anche molto tempo ai suoi studenti. Pertanto, i Brusnikin sono visti più spesso a teatro o in studio, ma non durante le prove. Dmitri dice che si rallegrano ad ogni riunione, come gli sposi novelli. Sebbene gli sposi trascorrano tutto il loro tempo libero insieme. Hanno una casa a 200 km da Mosca, dove indulgono in silenzio, leggono molto, ammirano la natura e comunicano tra loro.

Foto di Marina Brusnikina

onori

Durante la sua lunga carriera, Marina Brusnikina ha ricevuto ripetutamente vari premi. È un'artista onorata della Russia, ha l'Ordine al merito per la Patria. Nel 2009, ha ricevuto il M. Tsarev Award per l'educazione di successo del turno di un attore. Anche le sue esibizioni hanno più volte ricevuto vari premi e riconoscimenti. Già per la sua prima esibizione ricevette tre premi contemporaneamente, incluso il premio statale. Il suo bagaglio ha la Golden Lyre, i High Season Awards, il Moskovsky Komsomolets Award, il Crystal Rose, il Paradise e altri. Nel 2015, Brusnikina ha ricevuto il Premio di Stato nel campo della cultura per lo spettacolo "Lada, o Gioia".

Marina Cowberry bambini

Recensioni e recensioni

La regista Marina Brusnikina ha già il suo pubblico. Alle sue serate letterarie era cresciuta un'intera generazione di spettatori, che le erano sempre grati. Critici e fan celebrano la profonda letteratura di Bruznikina come regista. Crea un lavoro vivo, ignorando la convenzione del teatro. I suoi attori vivono sul palco e il pubblico si immedesima attivamente con loro. Marina nega di avere un "quarto muro" tra il palco e il pubblico, attira sempre lo spettatore sul palcoscenico.