Non è necessario parlare dell'importanza dei carri armati nel proteggere la sovranità dello Stato, garantendo la sicurezza di alcuni paesi. La costruzione di cisterne sviluppata, inoltre, è una buona fonte di reddito da esportazione, i suoi risultati tecnici aumentano il prestigio dello stato. E involontariamente molte persone hanno la domanda: "Qual è il carro armato più potente del mondo?" Molto spesso, in varie edizioni nazionali e straniere, su Internet, nei programmi televisivi più diffusi, si tenta di generalizzare il confronto tra i principali carri armati di diversi paesi. Ogni tanto ci sono articoli chiamati "Top dei carri armati più potenti del mondo", il film del canale televisivo "Discovery" è ampiamente noto su questo argomento. Ma la pratica ha dimostrato l'inefficacia di questo approccio. Ogni modello del serbatoio viene creato nell'ambito di una specifica dottrina, sotto la soluzione di compiti specifici nelle condizioni climatiche corrispondenti. Un tipico esempio è israeliano serbatoio "Merkava". Avendo un'eccellente protezione completa e un'arma potente, questo moderno carro (il nome del modello "Merkava" è tradotto) è uno dei principali contendenti per il titolo di "il più potente carro armato del mondo". Ma solo Israele e Singapore lo hanno messo in servizio, nessun altro lo ha scelto per il loro esercito. Essendo molto buono per gli spazi limitati di regioni geografiche separate, questo serbatoio era troppo pesante e inattivo, inadatto alle manovre di guerra. Inoltre, valutazioni come "10 carri armati più potenti del mondo" sono pubblicità e propaganda franca. Quindi, secondo le dichiarazioni degli esperti cinesi, il miglior carro armato del mondo, ovviamente, è il tipo cinese 99. Secondo la versione americana, i modelli Abrams e Leopard 2 meritano il titolo di "il più potente carro armato del mondo". Russo e molti esperti stranieri valutano molto bene le prestazioni del modello T-90 (modifiche "Tagil" e "Vladimir"). L'Ucraina sostiene inoltre che il T-84 Oplot supererà qualsiasi serbatoio seriale del mondo in combattimento. Come capire questo, se semplici confronti di caratteristiche tecniche, simulazioni al computer di battaglie e operazioni di combattimento reali non consentono di scegliere inequivocabilmente il favorito indiscusso? Più avanti nell'articolo viene fatto un tentativo di fare un'altra breve panoramica della maggior parte dei carri armati moderni nel mondo. Si noti che le caratteristiche tecniche qui riportate sono mediamente calcolate, in quanto possono variare in base all'aspetto della successiva modifica del serbatoio.

Russia e Ucraina

La scuola nazionale di progettazione di serbatoi è una delle più meritate al mondo. Il carro russo T-90 è indubbiamente il leader in termini di costo-efficacia. I carri armati precedenti, sovietici e ora russi sono apprezzati da molti paesi per facilità di manutenzione, armi eccellenti e buona protezione, manovrabilità e mobilità. Questi carri armati erano ben controllati da eserciti di contadini di massa con un basso livello di istruzione. Inoltre, il russo, come prima sovietico, i carri armati sono stati testati nelle condizioni delle gelate siberiane, afghane e Montagne del Caucaso i deserti dell'Asia centrale e del Medio Oriente, le giungle umide del Venezuela e del Vietnam. Quindi, il T-90. Il carro armato ha un'armatura combinata, un potente cannone da 125 mm, nelle cui munizioni ci sono anche munizioni guidate, che è un indubbio vantaggio dei carri armati domestici. Le dimensioni del serbatoio sono piccole, il che, tuttavia, nelle condizioni moderne non è più decisivo. A causa della riduzione delle dimensioni dell'equipaggio a causa dell'uso del caricamento automatico della pistola, la protezione dinamica integrata oltre all'armatura combinata, i sistemi di protezione passivi ("Blind") e attivi ("Arena" e "Thrush") sono anche tra i risultati del tankoprom nazionale. Di conseguenza, il peso del serbatoio T-90 è relativamente piccolo, molto meno dei modelli stranieri. Quindi, eccolo qui, il carro armato più potente del mondo? La foto mostra la sua bella silhouette veloce, il serbatoio ha un alto potenziale di esportazione - India, Algeria, Venezuela lo hanno scelto per i loro eserciti.

Ma no, il T-90 ha ancora gravi inconvenienti. Fino a poco tempo fa, il suo cannone non poteva colpire i moderni carri armati con grande distanza da una grande distanza, anche se ora ci sono cambiamenti positivi. Oltre ai vantaggi, il piccolo volume zabronevogo ha il suo svantaggio: l'equipaggio è posizionato tra le munizioni, il che influisce negativamente sulla sua sicurezza in battaglia. Ci sono state lamentele sul motore, i dispositivi di osservazione, il sistema di controllo antincendio. Questi problemi sono risolti o risolti nelle ultime modifiche (T-90A, AM, MS, AM). Ma, ancora una volta, questo famigerato "ma" - i carri armati della linea T-90 non sono acquistati dall'esercito russo, in previsione di un modello promettente, i vecchi T-72 si stanno modernizzando.

L'Ucraina ha ereditato uno dei centri più onorati dell'ex industria dei carri armati sovietici: l'impianto meccanico di Kharkov, intitolato a Malyshev. Basti dire che il serbatoio più significativo della Seconda Guerra Mondiale, il T-34, è nato qui. Nel corso degli anni di indipendenza, i costruttori di cisterne ucraine hanno ottenuto un grande successo aggiornando i modelli UD T-64 e T-84 (versione diesel T-80). "Oplot-M" e T-84 "Oplot" (questi sono diversi serbatoi!) Sono stati creati e vengono costantemente aggiornati. In molti modi, questi modelli non sono inferiori, e in qualche modo superiori alle loro controparti occidentali, hanno un certo successo nelle esportazioni (spedite in Pakistan, Thailandia). L'Ucraina ha anche ottenuto un grande successo nello sviluppo delle proprie munizioni guidate per i cannoni cisterna. Tuttavia, questi non sono progetti rivoluzionari, infatti questa è la linea di sviluppo dei vecchi modelli e non hanno vantaggi decisivi.

Nella foto - T-90:

Il carro armato moderno più potente del mondo

Stati Uniti

Una pubblicità abile ha portato al fatto che un certo numero di specialisti ha messo il carro armato americano Abrams M1 al primo o al secondo posto di molti tank rating. È l'indubbio successo degli sviluppatori americani, ha un potente, ovviamente, uno dei migliori sistemi di armature tra i serbatoi seriali del mondo. Il potente motore a turbina a gas consente di ottenere un'alta densità di potenza. Eppure, questo serbatoio ha anche molti svantaggi, alcuni dei quali dovuti alla presenza di una turbina a gas. L'aumento del consumo di carburante e aria per il motore porta ad una diminuzione della riserva di carica e alla necessità di cambiare i filtri dei condotti dell'aria molto spesso, specialmente in un'atmosfera polverosa. Inaspettatamente, è stata rivelata l'elevata vulnerabilità degli Abrams contro le armi anticarro russo ed ex sovietico in Afghanistan e in Iraq. Anche il vecchio RPG-7, che celebrava il suo sessantesimo anniversario, con una nuova munizione divenne una minaccia per gli Abrams. E il volume insignificante delle esportazioni, nonostante la forte pubblicità, parla da sé. Inoltre, nonostante gli sforzi degli americani, non è possibile creare campioni accettabili di missili guidati da cisterne e sistemi di difesa attiva (KAZ). No, M1A2 è uno dei più forti combattenti, ma non il più potente serbatoio al mondo.

Nella foto - serbatoio M1A2 "Abrams":

Il serbatoio più potente della foto del mondo

Germania

Se il T-90 è l'erede delle tradizioni della costruzione dei carri armati sovietici, il "Leopard 2" è il risultato indiscusso di un'altra forte scuola di progettisti di veicoli corazzati, il tedesco. Se qualcuno dice che questo è il carro armato più potente del mondo, allora probabilmente non ci sarà nulla da discutere. A meno che non ci si riferisca alla folla di concorrenti provenienti da paesi - i nuovi arrivati ​​nella costruzione di carri armati, che inaspettatamente hanno creato un gran numero di eccellenti campioni di carri armati. Sì, e cosa si può rimproverare al "Leopardo" con il suo possente cannone da 120 mm, che è stato recentemente modernizzato e ha ricevuto una canna estesa da 44 a 55 calibri? Sul suo livello significativamente maggiore di armatura rispetto alle versioni precedenti? A meno che, di grandi dimensioni e peso, influenzi negativamente le possibilità di trasporto dei serbatoi da parte dei veicoli, restrizioni sulla capacità di carico dei ponti. Leopard non ha proiettili guidati o sistemi di difesa attivi. Ma c'è un grande, se non il migliore, motore diesel e un ottimo MSA (sistema di controllo delle armi).

Nella foto - "Leopard 2":

Il carro armato più potente del mondo

Inghilterra e Francia

E cosa si può dire delle conquiste dei poteri, in cui è nata una costruzione di carri armati? Inglese "Challenger 2", con un livello di protezione molto potente, una pistola potente, un eccellente sistema di controllo del fuoco (durante l'operazione Desert Storm, uno degli Challenger britannici ha distrutto il T-55 iracheno ad una distanza di 5000 metri dal primo colpo!) nondimeno, causò critiche da parte degli specialisti britannici: si prevedeva di riorganizzare l'esercito britannico con gli Abrams. La lamentela principale è la bassa velocità. Ma la campagna irachena ha messo tutto al suo posto - "Challenger" si è rivelato un eccellente combattente. Il tankoprom britannico è stato salvato dagli ordini del governo. In generale, dopo che i carri armati non di grande successo della Seconda Guerra Mondiale, gli inglesi hanno fatto le giuste conclusioni ei loro carri armati del dopoguerra non erano cattivi, anche se si muovevano lentamente. Ma le petroliere le amavano per la loro affidabilità, le potenti armi e l'eccellente protezione dell'armatura. A causa di ciò, i loro equipaggi entrarono in battaglia, pensando al compimento di una missione di combattimento, e non cercarono il rifugio più vicino. A proposito, "Challenger 2" è considerato il più protetto da conchiglie cumulative Carro armato nel mondo (in termini di armatura passiva, protezione attiva da lui, ahimè, no).

L'AMX-30 francese, come il T-55 sovietico e il Leopard-1 tedesco, è il frutto del concetto di carri armati, che non ha bisogno di protezione da superpotenza, l'armatura dovrebbe proteggere le fortezze nemiche che sono sopravvissute all'attacco atomico e ridurre le radiazioni . Tali carri armati avrebbero dovuto attraversare i fuochi delle cariche atomiche ad alta velocità, per resistere all'onda d'urto e alle emissioni luminose provocate dalle esplosioni nucleari. Il tempo passò e il concetto di usare i carri armati cambiò. Così, in Francia, il modello AMX-56 ha sostituito AMX-30. Dopo l'eliminazione di una serie di problemi, il carro armato raggiunse le più avanzate (ma non le prime!) Frontiere della costruzione dei carri armati mondiali. Nonostante questo, nessuno, ad eccezione della Francia e degli Emirati Arabi Uniti, che ha finanziato il suo sviluppo, non lo ha adulato. Attualmente, non viene prodotto in serie, il sogno francese di nuovi carri armati, ma non sono state ancora notate azioni reali in questa direzione.

Riassunto: nonostante il successo, né i campioni inglesi, né quelli francesi, possono vantare il titolo di "il più potente carro armato del mondo".

Nella foto - "Challenger 2" dal Regno Unito:

Top dei più potenti carri armati del mondo

Israele

Il concetto israeliano di carri armati assomiglia agli inglesi: una potente arma deve rompere la resistenza del nemico, mentre un'armatura potente resisterà ai bombardamenti delle armi nemiche. E la velocità relativamente bassa - sul campo di battaglia è necessario sparare accuratamente, e non notoriamente scrivere zigzag e otto. Quando la Gran Bretagna ha imposto un embargo sulla fornitura di Chieftain a Israele, questo paese è stato costretto a creare il proprio serbatoio. E si è rivelato originale! La posizione anteriore del motore ha aumentato il livello di protezione dell'equipaggio: le risorse umane in Israele non sono illimitate, gli specialisti addestrati hanno il doppio di valore. La forma razionale dello scafo e della torretta aumentò la resistenza al fuoco. Un volume libero apparve sul retro del case e fu fatto un portello con una porta. Nel compartimento risultante, puoi mettere munizioni aggiuntive o rimuovere i feriti dal campo di battaglia. È possibile trasportare truppe lì - un punto controverso. La pistola utilizzata nella prima modifica di 105 mm è stata successivamente sostituita con una pistola da 120 mm.

Sono stati notati evidenti successi degli israeliani nell'uso dei sistemi KAZ e delle munizioni guidate dei carri armati. Qui, forse, non stanno solo avanzando sulla scia degli sviluppatori russi, ma anche in alcuni luoghi stanno iniziando a scavalcarli. Tuttavia, questa gara è lontana non finito e nelle maniche dei designer di diversi paesi sono nascosti molti assi vincenti.

E dov'è la mosca nell'unguento? È nell'enorme massa del Merkava, non è critico per le montagne libanesi, gli edifici urbani del settore di Gaza, i campi dei militanti palestinesi, ma in molti casi stanno aspettando una rapida manovra dalle forze armate. E questo significa che, essendo un carro armato piuttosto specifico, il Merkava non può pretendere di essere l'arma più potente. Sebbene sia uno degli argomenti più seri sul campo di battaglia moderno.

Giappone

Il serbatoio principale di questo paese è chiamato "Tipo 90". Elevata sicurezza, alta potenza di fuoco e buona mobilità sono oscurate da una grande massa e da un prezzo elevato, il serbatoio è molto più costoso degli Abrams americani. La sua applicazione al di fuori di Hokkaido è problematica. Ma i giapponesi hanno creato e stanno ora implementando una versione più economica e semplice, chiamata "Tipo 10". In massa, è vicino ai modelli russi, in base al combattimento e alle caratteristiche tecniche che assomiglia ai carri armati occidentali. Essendo buoni modelli, questi carri armati, senza dubbio, sono tra i migliori serbatoi del mondo, ma non hanno distribuzione al di fuori del Giappone. E non testato in combattimento.

La foto - Carro armato giapponese "Tipo 10"

Carro armato giapponese tipo 10

porcellana

La Cina ha sviluppato molti campioni di veicoli corazzati. Gli ultimi modelli - "Tipo 96", "Tipo 98" e "Tipo 99" soddisfano pienamente i requisiti moderni. I cinesi hanno persino annunciato la superiorità del "Tipo 99" su qualsiasi carro armato nel mondo, ma questo è il PR più puro. Tutti i modelli sono uno sviluppo di più modelli sovietici dalla linea, che portano dal leggendario T-34. Eppure, sul campo di battaglia, questi sono forti oppositori di molti eserciti nel mondo.

Nella foto - l'orgoglio del tankoprom cinese, "Tipo 99"

10 carri armati più potenti del mondo

Altri paesi

Un bel po 'di paesi nel mondo hanno iniziato a richiedere l'adesione al club dei costruttori di carri armati. Qui, campioni straordinari non sono ancora visibili, anche se molti modelli hanno molto successo e molte innovazioni. Quindi, una rapida panoramica. Il Brasile ha sviluppato Tamoyo, che non ha avuto successo, e Osorio. Quest'ultimo è stato attivamente promosso per l'esportazione, ma non ha avuto successo. Attualmente, il "Osorio" - certamente non il serbatoio più potente del mondo, anche se ha buone caratteristiche. L'Italia ha sviluppato a tempo debito il modello Ariet con una pistola da 120 mm. Sono state prodotte circa 200 macchine, le specifiche sono al livello dei requisiti, ma non le più eccezionali. Non avendo guidato munizioni in munizioni, questo serbatoio potrebbe presto ricevere un gadget originale - un mini-velivolo senza pilota sparato dalla canna di un cannone, in grado di condurre ricognizioni nell'interesse di un'unità corazzata e mettendo in risalto bersagli con un laser. In Corea del Sud, la produzione del carro armato K2 Black Panther, che è stato incluso nel Guinness dei primati a causa del suo prezzo, viene messa in moto. Caratteristiche del serbatoio: presenza di munizioni guidate (non hanno un motore a razzo, ma colpiscono bersagli su una traiettoria incernierata dall'alto, nella zona non protetta). Un carro armato può abbattere aerei a bassa quota. C'è un caricatore automatico, quindi questo serbatoio ha una velocità di sparo da record tra tutti i serbatoi moderni - circa 15 colpi al minuto. L'India ha da tempo cercato di attuare il progetto "Arjun", in base alle caratteristiche che doveva corrispondere ad alcune modifiche della macchina "Leopard 2". Sì, assomiglia a lui, per non parlare del fatto che entrambi i modelli sono equipaggiati con lo stesso motore. Ma per ora, gli sviluppatori indiani non stanno andando molto bene e l'India produce in licenza i T-90 russi. Parlano di "Arjun 2". E, infine, lo sviluppo più inaspettato - Turco "Altai". Creata con il supporto tecnico della Corea sulla base del serbatoio della Pantera Nera, la principale differenza dal prototipo è l'assenza di un caricatore automatico. Quindi, non è difficile assemblare nella collezione i 10 carri armati più potenti del mondo, solo le opzioni per una tale collezione saranno molti, molti partecipanti alla gara per il titolo dei creatori del miglior carro armato che corrono molto vicino e in modo uniforme.

La foto - Indian "Arjun":

Carro armato indiano

E il futuro?

Parlare della comparsa nel 2020 di carri armati con pistole laser è apparentemente prematura, anche se gli strumenti vengono lavorati a lungo sulla base di nuovi principi di funzionamento - utilizzando cariche di propellente liquido, carri armati (cannoni elettromagnetici). Ma questo, a quanto pare, è una prospettiva piuttosto remota, anche se le previsioni in questa materia sono cose ingrate. Sono comparsi campioni di cannoni da 140 mm, compresa la Bagheera in Ucraina. In Russia, il cannone a canna liscia da 152 mm è stato a lungo pronto per la produzione di massa, in linea di principio, superando tutto ciò che può essere opposto ad esso. Apparentemente, presto, se necessario, tutto questo verrà usato quando le pistole attuali esauriranno il loro potenziale.

E i serbatoi dei nuovi modelli nei principali paesi del mondo? Mentre i tedeschi stavano sperimentando il Leopard 2 A8 o il Leopard 3, gli americani stavano sviluppando la loro piattaforma per la futura linea di veicoli corazzati, i francesi sognavano che avrebbero prodotto ulteriormente nelle loro fabbriche, la Russia con una spettacolare esibizione di un promettente carro armato T-14 alla celebrazione del 70 ° anniversario della vittoria ha emozionato il mondo intero. L'Ucraina ha dichiarato che il suo sviluppo è stato rubato dalla Russia, la Germania ha riferito che Armata ha un marchio tedesco, ecc. Il mondo intero conosceva questo serbatoio prima dello spettacolo, ma quando lo videro con i loro occhi, divenne chiaro che era possibile una svolta nella costruzione di carri armati. Il nuovo principio di sicurezza dell'equipaggio, posto in una capsula blindata, controlla a distanza le armi in una torre disabitata, una nuova arma con maggiore efficienza, geometria dello scafo, fornendo un nuovo livello di protezione. Puoi trasferire molto, ma dopo tutto le torri disabitate e gli armamenti tramandati non sono nuovi in ​​teoria, ma fino ad ora non è riuscito a farsi strada sulle macchine reali. Sia in Germania, che in Inghilterra e in URSS (incluso a Kharkov), sono stati condotti sviluppi con nuovi layout. In Russia, entro il 2011, è stato preparato per la serie più potente di Armata, serbatoio T95. Ma per una serie di ragioni obiettive, la dirigenza ha deciso di semplificarla e ridurla, per aggiornare le soluzioni che erano obsolete da molti anni. Quindi un carro armato apparve sulla piattaforma Armata. Sembra, eccolo, il carro armato moderno più potente del mondo. Ma qualcosa evita l'eccessivo ottimismo. Il serbatoio è costoso, sta subendo test di truppa, ci sono problemi di affidabilità, e non è ancora un dato di fatto che andrà in una serie di grandi dimensioni. E anche se i piani per questo serbatoio sono implementati, manterrà la configurazione attuale o dovrà rinunciare a campane e fischietti? Soprattutto, il sistema di monitoraggio e controllo delle armi si giustificherà nel contesto del concetto di una torre disabitata?

Nella foto - "Armata" T14:

qual è il carro armato più potente del mondo

conclusione

Immagina una foto del genere: sui bordi opposti di un ipotetico campo di battaglia ci sono due carri armati avversari nelle classifiche dei veicoli da combattimento. Gli equipaggi sono addestrati esattamente allo stesso modo, entrambi si vedono, le macchine sono in ordine, riempite, munizioni caricate. Al segnale di un giudice invisibile, i boccaporti delle macchine si spengono, i motori si accendono. Entrambi i carri armati, come i cavalieri vestiti di armatura, si precipitano l'uno verso l'altro e ciascuno sparando al nemico con la distanza ottimale per lui. In questo modo puoi rivelare la pura superiorità di un serbatoio rispetto all'altro. - "Assurdo! - dici - non succede!". Non sono assurde valutazioni astratte del serbatoio? I veicoli da combattimento sono forti nella loro interazione reciproca, formazione degli equipaggi e alfabetizzazione dei comandanti, stretta cooperazione con altri rami dell'esercito e persino delle forze armate, combattimento potente, supporto logistico e tecnico e lavoro ben coordinato della sede centrale. Intelligenza, mimetizzazione, equipaggiamento ingegneristico dell'area e incroci, supporto elettronico - questo non è un elenco completo delle condizioni in cui i carri armati combattono, vincono o muoiono. Naturalmente, anche la loro eccellenza tecnica gioca un ruolo, ma come si può vedere dalla recensione sopra, i migliori serbatoi moderni sono all'incirca allo stesso livello, i leader emergenti rischiano di acquisire concorrenti dopo un po 'di tempo.

Pertanto, lo sviluppo e la modernizzazione dei serbatoi è un processo costante, l'intensità dell'emergenza di nuovi prodotti aumenta quindi, poi cade, ma non si blocca mai al punto zero. Allo stato attuale, è in programma una svolta tecnica e la conclusione della competizione dei costruttori di serbatoi per un nuovo ciclo della spirale infinita. E ora lo sviluppatore tedesco assorbe l'azienda statale francese, creando le basi per lo sviluppo della futura "Armata" europea. Hanno bisogno di molto tempo per raggiungere la Russia? La decisione di sviluppare è stata presa, i risultati tecnici sono già noti, il potenziale dell'Europa non è stato esaurito. Allo stesso tempo, gli attuali carri armati non sono ancora diventati obsoleti e saranno modernizzati per un lungo periodo, saranno in servizio con gli eserciti del mondo e nei magazzini della riserva di mobilitazione. E la domanda è quale serbatoio è il più potente del mondo, a quanto pare, non riceverà mai una risposta definitiva.