L'Islam è il più giovane di religioni del mondo è nato nel VII secolo nella vasta penisola arabica. Insieme con l'ebraismo e il cristianesimo, forma una famiglia di cosiddetti Religioni abramitiche, cioè, ritornano alla fonte comune di rivelazione data, secondo i loro seguaci, all'erede Abramo.

In termini di contenuto, l'Islam è una tradizione sincretica, che nelle prime fasi dello sviluppo includeva vari elementi dell'ebraismo, del cristianesimo e del paganesimo.

Il fondatore della religione, Maometto, si considerava un profeta e presentava il suo insegnamento come una nuova rivelazione dell'Altissimo, il Dio dei patriarchi dell'Antico Testamento e il Dio di Gesù Cristo. Le basi dei suoi insegnamenti sono abbastanza semplici e rappresentano 5 requisiti, noti come i 5 pilastri dell'Islam. In realtà, tutti loro hanno un significato puramente sociale. In altre parole, l'Islam è una religione che organizza socialmente che non offre (almeno nelle sue forme ortodosse) prospettive di profondità mistica. Quindi, quali sono i 5 pilastri della fede nell'Islam? Questi sono shahada (confessione), namaz (preghiera), zakat (elemosina), uraza (digiuno) e hajj (pellegrinaggio).

5 pilastri dell'Islam

Il valore dei 5 pilastri della fede nell'Islam

Tutti i pilastri sono obblighi imposti al musulmano. Questi non sono requisiti astratti, ma molto specifici per una persona che professa l'Islam. I 5 pilastri della fede non sono soggetti a revisione e non implicano la libera esecuzione "a volontà", poiché sono proclamati dal profeta stesso, cioè, secondo le credenze musulmane, ispirati da Allah.

quali sono i 5 pilastri della fede nell'Islam

Shahada - Confessione dell'unico Dio

Di tutti e 5 i pilastri dell'Islam, la shahad è la più importante perché rappresenta credo Musulmana. Tuttavia, Shahad non è solo un testo, come, ad esempio, le credenze cristiane, ma una dichiarazione attiva attiva e una confessione. Lei dichiara che c'è solo solo un dio (in arabo chiamato Allah) e Muhammad è il Suo profeta. Una shahada schietta, una volta fa un musulmano invalido e automaticamente impone su di esso i rimanenti 4 doveri.

Quando compie il shahad, una persona deve rinunciare a onorare tutti gli altri dei, dee e divinità e arrendersi solo ad Allah nel suo cuore. Così, questa tradizione afferma il principio incondizionato e incondizionato del monoteismo, che organizza l'atmosfera spirituale della società musulmana.

Islam 5 pilastri di fede

Preghiera Namaz

La conseguenza pratica dell'esecuzione della shahad, la credenza nell'unico Dio, è il culto di preghiera dell'Onnipotente, che nell'Islam è chiamato namaz o salat. Ma la preghiera, come uno dei 5 pilastri della fede nell'Islam, non è solo una preghiera, fatta in qualsiasi momento per qualsiasi ragione. Questo è il più piccolo dettaglio sviluppato, rigorosamente dichiarato rituale di culto prescritto da Maometto. Secondo la leggenda, Allah ha chiesto 50 volte di preghiera dalla gente al giorno, ma il profeta è riuscito ad abbassare il bar a cinque volte - al mattino, a mezzogiorno, in prima serata, di sera e di notte.

Nella forma, è una sequenza di movimenti e posture con una formula parallela di formule di preghiera. Uno di questi cicli completi è chiamato rakata. Namaz di tempi diversi include diverse quantità di rakat.

Le donne devono pregare separatamente dagli uomini. Se questo non è possibile, sono dietro di loro.

Una persona può eseguire tutte le preghiere individualmente in qualsiasi luogo rituale pulito. L'eccezione è venerdì mezzogiorno namaz, poiché coinvolge il raduno dell'intera comunità nella moschea.

Zakat - Donazione

Come la pratica della decima nelle sinagoghe ebraiche e nelle chiese cristiane, i 5 pilastri dell'Islam implicano una donazione obbligatoria da parte dei loro seguaci. Si chiama Zakat e in questa religione non è solo una misura del sostegno materiale del culto, ma anche un requisito di fede. Cioè, lo status religioso delle donazioni nella cultura musulmana è così alto che il suo non-adempimento è equiparato alla rinuncia all'unico Dio e alla violazione di altri pilastri della fede. Le eccezioni sono quelle Musulmani che su insignificanza di una condizione materiale è rilasciato da un zakat.

Esistono standard sviluppati per la distribuzione delle dimensioni delle donazioni. Di solito è il 2,5% del denaro disponibile, se la condizione generale di una persona supera gli 85 grammi di oro o il suo equivalente monetario. Anche altre proprietà tangibili sono tassate, come il bestiame e le colture.

Viene pagato una volta all'anno. Inoltre, le regole dell'Islam prevedono diverse categorie di persone che possono ricevere assistenza materiale gratuita qualificata come zakat. Ci sono otto categorie di questo tipo e ciò che rende l'Islam diverso dal cristianesimo in questo senso, non sono solo i leader religiosi. Cioè, una donazione può essere pagata non solo a un'organizzazione religiosa per i suoi scopi, ma da spendere, ad esempio, sul pagamento dei debiti di un'altra persona che non ha i mezzi per restituirli in tempo.

quali sono i 5 pilastri della fede nell'Islam

Uraza - post

I musulmani includono anche in 5 pilastri dell'Islam un post chiamato urazo. Questa religione comporta diversi incarichi durante l'anno, ma solo uno forma il pilastro della fede: il digiuno del mese del Ramadan.

In contrasto con la religione cristiana, il livello islamico è un rifiuto totale di cibo, acqua e contatto sessuale solo durante le ore diurne. Con l'inizio dell'oscurità, questi divieti vengono revocati. Inoltre, l'Islam non obbliga alcune persone, ad esempio, i pazienti che partecipano alle ostilità, le donne durante le mestruazioni e i criminali che scontano la pena.

5 pilastri di fede nell'Islam

Hajj - pellegrinaggio

Hajj deve almeno una volta nella vita impegnare ogni persona che professa l'Islam. Cinque pilastri di fede impongono un dovere di pellegrinaggio alla Mecca alla Kaaba, poiché, secondo la tradizione musulmana, questa tradizione fu iniziata da Abramo e sostenuta da Maometto. La Kaaba è il più grande santuario materiale dell'Islam. Le radici del suo culto sono radicate nei culti arabi pagani pre-islamici.

Hajj si svolge in un tempo strettamente definito - in poco più di due mesi dopo la fine del Ramadan.

Le donne possono anche fare pellegrinaggi, ma solo se accompagnate da un marito. E quei musulmani che per vari motivi non possono farlo dovrebbero, tuttavia, inviare un deputato per se stessi.

Questi sono i 5 pilastri dell'Islam che tutti i musulmani fisicamente e mentalmente devono esibirsi nella vita per guadagnare il perdono dei peccati e andare in paradiso.