insufficienza renale cronica Insufficienza renale cronica (CRF) è una disfunzione renale persistente causata dalla perdita di peso di nefroni. Può verificarsi a causa di molte malattie progressive.

Le cause del CRF

Tra le ragioni per lo sviluppo di questa malattia sono:

  • glomerulonefrite rapidamente progressiva o cronica;
  • malattie del tessuto connettivo;
  • pielonefrite cronica ;
  • amiloidosi;
  • diabete mellito;
  • ipertensione e aterosclerosi;
  • malattia del rene policistico.

Il meccanismo di sviluppo della malattia renale cronica

Una diminuzione della massa di nefroni o una diminuzione della filtrazione glomerulare accompagna la carenza di alcuni e l'accumulo di altre sostanze biologiche. Nelle fasi iniziali della formazione di un processo cronico, la capacità funzionale dei reni diminuisce, ovvero la capacità di filtrare in risposta al carico proteico. Questo porta ad una compromissione dell'escrezione - aumento dell'urea nel sangue creatinina, ritenzione di sodio. L'insufficienza renale cronica porta a una violazione della produzione di eritropoietina nei reni e, a causa di ciò, riduce la produzione di globuli rossi. Poiché i reni non possono rimuovere le tossine uremiche dal corpo, disordine metabolico :

  • ritenzione elettrolitica;
  • violazione della formazione di vitamine;
  • il verificarsi di edema;
  • diminuzione del calcio e aumento del fosforo nel sangue;
  • l'anemia;
  • ipercoagulazione.

insufficienza renale cronica allo stadio terminale clinica

A seconda della gravità del decorso, degli indicatori della velocità di filtrazione glomerulare, dell'aumento dell'azotemia, ci sono cinque stadi della malattia renale cronica. All'inizio della malattia ha segnato affaticamento, sonno e appetito poveri, un aumento dell'urina quotidiana. Di norma, maggiore è il grado di CRF, più pronunciato è il quadro clinico. Da parte dell'apparato digerente, c'è frequente nausea, sapore metallico in bocca pesantezza nella regione epigastrica. Il vomito e la diarrea portano all'esaurimento e ad un bilancio negativo di azoto. L'insufficienza renale cronica può causare ulcera peptica allo stomaco o al duodeno. Ci sono lesioni del cuore e del sistema vascolare - ipertensione arteriosa, alterazioni degenerative nel miocardio, pericardite, aterosclerosi vascolare. Cambiamenti nel sistema respiratorio si verificano anche - l'accumulo di versamento sieroso nei seni (pleurite essudativa), interstiziale edema polmonare a causa dell'elevata permeabilità capillare, si unisce la polmonite uremica secondaria. Nel sangue, l'emoglobina e i globuli rossi (anemia) sono ridotti, si verificano emorragie puntuali sulla pelle (diatesi emorragica), il numero di globuli bianchi aumenta (leucocitosi con uno spostamento a sinistra). L'insufficienza renale cronica porta a osteoporosi, osteosclerosi, carenza di vitamina D, acidosi metabolica. Se non si avvia in tempo la terapia renale sostitutiva, il paziente può morire a causa di uremia, edema polmonare, tamponamento cardiaco o dall'infezione di un'infezione secondaria.

dieta per insufficienza renale cronica trattamento

Il trattamento precoce comprende la dieta e la terapia farmacologica. La dieta per l'insufficienza renale cronica dovrebbe essere finalizzata a ridurre l'apporto proteico, aumentando il grasso e i carboidrati a causa di frutta e verdura. La quantità di acqua consumata deve essere uguale alla quantità di urina del giorno precedente più 500 ml. Ridurre il sale nella dieta a 5 mg (cucchiaino) al giorno. La fase terminale dell'insufficienza renale cronica richiede una terapia di sostituzione renale. Al paziente viene offerta una scelta di emodialisi o dialisi peritoneale.