Quali prodotti contengono il rame più: elenco, tabella e caratteristiche

14/03/2019

Il rame è uno degli elementi biologicamente attivi, che assicura il normale svolgimento di tutte le funzioni vitali del corpo umano. Questo oligoelemento è coinvolto in molti processi biochimici: forma un rivestimento protettivo dei nervi e tessuto connettivo migliora il flusso di ossigeno alle cellule, fornisce l'assimilazione di vitamine benefiche, così come macro e micronutrienti dal cibo. Per mantenere una funzione ottimale del corpo, è necessario sapere quali prodotti contengono rame.

Proprietà utili e la tariffa giornaliera per il corpo

Il corpo umano contiene in media 100-190 mg di un componente di rame, che è concentrato principalmente nei tessuti del corpo umano, nelle ossa, nelle cellule cerebrali, nel fegato, nei reni e nel sangue. Una carenza significativa di Cu è dannosa per l'organismo a causa della partecipazione dell'elemento nei processi interni. Le funzioni e le proprietà benefiche del microelemento per il corpo umano sono le seguenti:

  1. Mantenere il sistema immunitario.
  2. Partecipazione alla costruzione di molti enzimi e proteine.
  3. Miglioramento delle prestazioni sistema endocrino.
  4. Sintesi di collagene ed elastina (elasticità della pelle, resistenza ossea).
  5. Partecipazione a processi metabolici (sintesi di proteine, amminoacidi).
  6. Rafforzare le pareti dei vasi sanguigni.
  7. Effetto positivo sul lavoro delle ghiandole endocrine.
  8. Partecipazione alla produzione di pigmenti per pelle e capelli.

Ogni giorno, un corpo adulto ha bisogno di consumare tra 2,5 e 3 mg di rame. Per le donne incinte, la dose giornaliera è leggermente inferiore - 2 mg. Il tasso di consumo per bambini e adolescenti è:

  • fino a 3 anni - 1 mg;
  • 4-6 anni - 1,5 mg;
  • da 7 a 18 anni - 1,5-2 mg.

L'uso della norma aumentata è necessario per lo sforzo fisico pesante, l'immunità debole, le patologie cardiovascolari, l'osteoporosi, le malattie infiammatorie e l'anemia.

quali prodotti contengono rame

Segni di eccesso e mancanza di rame

Una dieta variata e prodotti ben combinati sono un'ottima fonte di oligoelementi. Se molte persone entrano nel corpo umano (più di 5 mg) o, al contrario, non abbastanza rame (meno di 1 mg), nel tempo vari sintomi iniziano a manifestarsi, il che influisce negativamente sul funzionamento degli organi interni. La prima cosa da fare è aggiustare la dieta e selezionare prodotti di qualità.

Negli adulti e nelle persone sane, i sintomi negativi di un consumo eccessivo o di un eccesso di Cu sono estremamente rari. I casi di ipervitaminosi acuta di rame portano principalmente a:

  • disturbi gastrointestinali (dolore addominale, diarrea, vomito);
  • dolore muscolare;
  • disturbi del sonno, disturbi della memoria;
  • aterosclerosi;
  • problemi mestruali;
  • depressione, irritabilità;
  • malattie infiammatorie dei reni e del fegato.

Le cause di un eccesso di questa sostanza possono essere: carenza di magnesio e zinco, disordini metabolici ereditari, elevato contenuto di Cu nell'acqua potabile, assunzione di compresse ormonali.

I sintomi più importanti che segnalano la carenza di rame negli organi e nei tessuti sono:

  • aumento della caduta dei capelli;
  • basso livello di emoglobina;
  • pallore della pelle, eruzione cutanea;
  • perdita di appetito;
  • depressione cattivo umore stanchezza;
  • deterioramento della respirazione, disturbi del ritmo cardiaco

La malattia e alcune circostanze possono portare a carenza di rame, come: alterazione dell'assorbimento intestinale, riduzione del potenziale di ossido-riduzione, abuso prolungato di alcol, quantità insufficiente di enzimi contenenti questo oligoelemento (fattore ereditario).

quali prodotti contengono più rame

Alimenti ricchi di rame

Quindi dove contiene il rame? Quali prodotti? Le principali fonti di cibo dell'elemento traccia sono:

  1. Fegato di manzo, maiale, merluzzo, merluzzo.
  2. Frutti di mare (aragosta, ostriche, polpi, calamari e granchi).
  3. Pistacchi, mandorle, noci, anacardi, cedro e Noci del Brasile.
  4. Legumi (lenticchie, soia, fagioli).
  5. Grani (semi di girasole, zucca, sesamo, lino).
  6. Verdure (asparagi, spinaci, barbabietole, pomodori, carote, tutti i tipi di cavoli, melanzane, cetrioli, tutti i verdi).
  7. Semole e cereali (grano germogliato, farina d'avena, grano saraceno, grano).
  8. Frutta, frutta secca e bacche (ananas, lampone, uva spina, banana, pompelmo, albicocche secche, uva passa).
  9. Latte fermentato di un giorno (yogurt, kefir).
  10. Oli vegetali e animali (olio di sesamo, zucca e noci).
  11. Spezie (zenzero, timo, pepe nero, maggiorana, basilico, origano).

Quali prodotti contengono rame: tabella

Prima di pianificare la dieta, è necessario sapere quale sia la concentrazione di rame nei prodotti. Le informazioni presentate nella tabella indicano quanto e in quali prodotti alimentari frequentemente utilizzati il ​​minerale contiene.

Concentrazione di rame negli alimenti

Nome del prodotto

Contenuto di rame

(mg / 100 g)

Fegato di merluzzo

12

spinaci

7.0

cacao

4.3

sesamo

4.1

Fegato (manzo, maiale)

3.8

Semi di girasole

1.8

noci

1.5

Semi di zucca

1.4

Pistacchi, arachidi

1.3

Cioccolato fondente

1.2

Piselli

0.75

Pasta dura

0,70

Porridge di grano saraceno

0.64

Semole di miglio

0.37

orzo perlato

0,28

riso

0.25

Salsicce, salsicce (mezzo affumicato, bollito)

0,18

patate

0.14

mele

0,11

Bulbo e cipolle verdi

0.9

Cavolo, carote, uova di gallina

0.8

Di norma, il rame si trova in quasi tutti i prodotti in una certa quantità. La mancanza di elementi in traccia nel corpo è rara, ma come misura preventiva si raccomanda di garantire che il menu sia bilanciato e includa la quantità massima di nutrienti.

quali prodotti contengono rame e zinco

Alimenti ricchi di micronutrienti

Quindi quali prodotti contengono il rame? Un alto contenuto di oligoelementi può essere trovato nei sottoprodotti della carne (fegato, reni, cuori), frutti di mare, funghi, così come in frutta e verdura. I più ricchi di minerali sono le seguenti fonti alimentari:

  1. Pesce, frutti di mare (merluzzo, pollock, gamberetti).
  2. Peanuts.
  3. Carote e cavoli di tutte le varietà.
  4. Funghi bianchi
  5. Baker's e lievito di birra.
  6. Prodotti fermentati di soia (miso, salsa di soia, tempeh).
  7. Sesamo.
  8. Spinaci verdi
  9. Rosa canina.
  10. Prugne.
  11. Carne fresca, fegato

Il primo posto sulla concentrazione massima di Cu è incondizionatamente occupato da prodotti del mare (pesce, gamberetti, cozze) e fegato. Le fonti vegetali (noci, fave di cacao, frutta secca) hanno un ruolo secondario nel reintegro delle riserve di questo minerale.

quali prodotti contengono una tabella di rame

Contenuto nelle fonti alimentari

Il rame e lo zinco svolgono un ruolo importante nel corpo umano, a condizione che siano equilibrati tra loro. In questo caso, è necessario utilizzare i prodotti in cui si trovano entrambi questi microelementi. Quali prodotti contengono rame e zinco? Sono presenti in una certa misura in prodotti come:

  • ostriche;
  • stufato di manzo;
  • Turchia;
  • anatra;
  • cuori di pollo bolliti;
  • fegato di vitello e agnello;
  • pinoli;
  • arachidi;
  • semi di lino;
  • cacao in polvere;
  • crusca di grano.

Lo zinco agisce come un elemento ausiliario che interagisce con il rame durante la sua assimilazione. Questa sostanza migliora l'assorbimento del rame e migliora l'effetto biologico.

Ci sono anche alcuni casi in cui la necessità di zinco e rame aumenta in modo significativo: gravidanza, allattamento e consumo eccessivo di alcol.

dove si trova il rame in quali prodotti

Elenco dei prodotti contenenti rame

Come accennato in precedenza, una persona ha bisogno di non più di 2,5-3 mg di rame al giorno per il normale e ben funzionante funzionamento del corpo. I prodotti più ricchi che contengono rame erano: nocciole, cereali, legumi, pesce e fegato (merluzzo Pollock). A seconda dello stato di salute (presenza di allergie alimentari, intolleranza), età e preferenze di gusto, non tutti possono utilizzare quelli o altri prodotti. L'elenco che segue include prodotti e bevande contenenti rame e può essere presente su ogni tavolo a seconda della disponibilità e le preferenze di gusto di ciascuno:

  • Uccelli di fegato (tacchino, oca, pollo, anatra).
  • Asparagi.
  • Funghi.
  • Verdure a foglia (bietole, spinaci, lattuga).
  • Verdi (prezzemolo, aneto, coriandolo).
  • Olive.
  • Cacao.
  • Acqua minerale
  • Avocado.
  • Ribes nero e rosso.
  • Fragole, fragole, more
  • Polpa di cocco
  • Melograno.
  • Limone, mandarino, arancia
  • Kiwi.
  • Frutto della passione
  • Scolare.
  • Ciliegia dolce, ciliegia
  • Anguria, melone
  • Rosa canina e ginseng.
  • Frutta secca (datteri, albicocche secche, uvetta, prugne secche).
  • Latte secco
  • Latte acido
  • Latte vaccino
  • Pasta fatta con farina di grano duro.

Va notato che il rame mantiene le sue proprietà durante il trattamento termico e solo un terzo di questo elemento traccia è assorbito nel corpo umano.

quali prodotti contengono molto rame

Caratteristiche dell'assorbimento del rame

Nel tratto gastrointestinale assorbe circa il 93% del rame che proviene dal cibo. L'elemento traccia è facilmente digeribile, purché sia ​​combinato con proteine ​​a basso peso molecolare, acidi inorganici e amminoacidi.

Il cobalto può avere un effetto positivo sull'assorbimento di questo elemento da parte del corpo, e tuorlo d'uovo, ferro, magnesio, zinco, molibdeno, fitato, alti dosaggi di vitamina C e fruttosio possono ridurre l'assorbimento del rame dal cibo. Oltre a questi fattori, l'abuso sistematico di alcol può interferire con il normale assorbimento.

conclusione

Ora sai quali prodotti contengono molto rame. Ricorda che è un elemento indispensabile che è necessario per il flusso dei processi endocrini, metabolici, biochimici, il normale funzionamento degli organi interni, il mantenimento della salute e della bellezza in generale. Ti benedica!