A volte dicono di una persona: "Lui (lei) è una grande individualità". Di solito, queste parole significano che una persona del genere è in qualche modo diversa dal resto. Ma è buono o cattivo? Ed è così bello essere questa "grande personalità"? Ma questo concetto non è solo ogni giorno. L'individualità è anche un termine psicologico. In questo caso, la sua interpretazione è abbastanza interessante.

Come comprendiamo l'individualità nella vita di tutti i giorni

Nel senso lato della parola, l'individualità è ciò che distingue un fenomeno o l'essere da altri come lui. Certo, è possibile, e inoltre è necessario usare questo termine in relazione a una persona.

l'individualità è

Usiamo il concetto di "individualità" quando vogliamo dire che ogni persona è una personalità unica. Non esistono due persone uguali e ognuno di noi pensa, sente e vive a modo suo. E questo è completamente normale.

E cosa ne pensano gli psicologi occidentali?

Nella psicologia classica occidentale, il concetto di "individualità" è inestricabilmente legato al nome di Alfred Adler. Il suo insegnamento, a proposito, è ciò che viene chiamato psicologia individuale. La teoria si basa sull'idea del cosiddetto "complesso di inferiorità", che tutte le persone stanno cercando di superare. E lo fanno in modi diversi, usando i singoli stili di attività.

Fu il lavoro di Alfred Adler che divenne il punto di partenza da cui gli psicologi iniziarono a studiare il fenomeno dell'individualità. È interessante notare che questo termine non è sempre utilizzato. Talvolta parlano di stili cognitivi o di costrutti della personalità, ma intendono il termine "individualità".

concetto di individualità

Questo fenomeno è stato studiato non solo in Occidente, eminenti ricercatori domestici hanno dato un grande contributo alla scienza psicologica.

Il concetto di individualità umana nella psicologia russa

Probabilmente, l'individualità più famosa fu studiata dal famoso psicologo sovietico Boris Gerasimovich Ananiev. Nelle sue opere, la personalità di una persona non è stata considerata come una delle sue caratteristiche o anche come una combinazione di queste caratteristiche. Man, di B.G. Ananyev è una struttura completa.

Di conseguenza, l'individualità non è solo un insieme di tratti caratteriali o altre proprietà. Tutto è molto più complicato. L'individualità è una persona, questa è quella struttura molto integrale e organica, ciò che chiamiamo personalità.

BG Ananyev considerava l'individualità di una persona attraverso il prisma di diversi gruppi di qualità importanti. Queste sono le sue proprietà fisiche, per esempio, altezza e peso, e psicologico (lo stesso carattere e temperamento), e attività, cioè caratteristiche dell'esecuzione di vari tipi di lavoro.

identità individualità individuale

Tuttavia, con la personalità non è così semplice. In effetti, è di grande importanza pratica per la psicologia, e quindi la sua ricerca è stata condotta per più di un decennio. Nella psicologia russa, viene messo in evidenza anche il problema dell'individualità di una persona, il cui studio continua fino ad oggi.

Sul problema dell'individualità in psicologia

Perché è così importante studiare questo fenomeno psicologico? Sembrerebbe che tutto sia chiaro e chiaro: le persone sono diverse, ognuna di esse è una personalità. Allora qual è il problema?

Il fatto è che non solo la psicologia, ma anche qualsiasi scienza su una persona, analizzando i dati sperimentali, per esempio la velocità di lettura, incontra le singole espressioni di un tratto in una persona. La stessa altezza e peso sono diversi, ma la loro fluttuazione è entro un certo limite della norma, a meno che, ovviamente, non prendiamo in considerazione i casi di gigantismo e nanismo.

Ciò significa che ogni scienziato che intraprende un esperimento deve tener conto dell'individualità di ogni soggetto. E nello studio, i risultati saranno la somma delle caratteristiche distintive di persone diverse.

Ma l'individualità non è un concetto statico. Con l'età, un soggetto può cambiare determinati indicatori identificati nei test. Ad esempio, un quinto selezionatore legge sempre più velocemente di un secondo selezionatore. Si scopre che abilità umana non rimanere statici, invariati, si sviluppano. Allo stesso modo, si sviluppa l'individualità.

individualità

Qualche parola sullo sviluppo dell'individualità

Se una persona ha un'individualità, allora è una persona. La personalità si sviluppa allo stesso modo delle sue caratteristiche distintive: si formano l'intelletto, la sfera motivazionale, lo stile preferito di attività. E questo processo è coerente.

Lo sviluppo dell'individualità inizia nella prima infanzia, quando un bambino interagisce con i genitori, conosce il mondo circostante. Poi il bambino inizia a comunicare di più con i suoi coetanei nella squadra dei bambini, e anche dopo - va a scuola e interagisce con educatori e insegnanti. E tutte queste relazioni sociali contribuiscono al fatto che il bambino diventa una persona e allo stesso tempo acquisisce dissomiglianza con altre persone.

Si scopre che il concetto di individualità è inseparabile dal concetto di personalità. Ma queste parole non sono sinonimi. Nella psicologia russa, si presta particolare attenzione all'interpretazione corretta di parole come "persona", "individuo" e "individualità".

problema di individualità

Triade psicologica: "personalità - individuo - individualità"

Qual è la differenza tra questi concetti?

Iniziamo, forse, con la definizione della parola "individuo". L'individuo è un rappresentante separato della razza umana. Questo concetto è usato non solo in psicologia, ma anche in biologia e in molte altre scienze. Quando usano la parola "individuo", molto spesso si riferiscono ai segni biologici di una persona, come altezza, peso, colore degli occhi e le sue qualità psicologiche.

La personalità è un concetto piuttosto ambiguo. Quando parliamo di una persona nella vita di tutti i giorni che è una persona interessante, molto probabilmente intendiamo la totalità delle sue qualità interiori e le peculiarità della sua visione. Gli psicologi definiscono la personalità come un sistema di qualità interne attraverso cui una persona percepisce la realtà, o come una sorta di collegamento per tutti. processi mentali o come aggregato ruoli sociali.

Inoltre, a volte le persone comprendono una morale sublime qualità umane la sua nobiltà In questo caso, la lettera presenta un senso sublime usando la lettera maiuscola - Personalità.

L'individualità, come già sappiamo, è una collezione di proprietà umane uniche. Questo è ciò che distingue una persona da un'altra.

Così, nella triade "personalità - individuo - individualità" c'è un'interconnessione di tutti i concetti. Ma non sono equivalenti l'uno all'altro.

Eppure essere un individuo è un bene.

Da un punto di vista psicologico, questo è senza dubbio così. Una persona che ha una marcata individualità è autosufficiente. Non dipende dall'opinione della maggioranza, ha la sua visione del mondo, il suo atteggiamento nei confronti della realtà. Inoltre, ha una sfera motivazionale sviluppata. Cioè, una tale persona sa sempre cosa vuole ottenere nella vita e, inoltre, fa di tutto per raggiungere il suo obiettivo.

Quindi, possiamo concludere che una persona con una individualità è una persona matura.

Tuttavia, la comprensione quotidiana di un termine scientifico talvolta gioca un ruolo speciale, e quindi un significato diverso viene attribuito a questo concetto. Ad esempio, parlano di individualità, avendo in mente una sorta di personalità dei media. Tuttavia, in televisione, di norma, vediamo l'immagine, attentamente pensata da professionisti dell'immagine. Possiamo dire, per esempio, di un bambino che è diventato una "stella" di essere un individuo? Dopotutto, in realtà non può essere considerato una persona matura.

sviluppo della personalità

Le persone parlano anche di individualità nei casi in cui una persona cerca di distinguersi dalla folla e fa di tutto per avere un aspetto brillante. Ma non sempre una tale persona sarà una persona matura, perché le ragioni che lo spingono a diventare evidente non sono sempre ovvie o rivelate onestamente. A volte questa "personalità brillante" ha un pesante fardello di problemi psicologici.

concetto di individualità umana

E in conclusione

La personalità umana è un concetto multiforme. È usato sia nella vita di tutti i giorni che in psicologia, è di grande importanza teorica e pratica per la scienza. Eppure la parola "individualità" comporta una carica emotiva positiva. E, probabilmente, ognuno di noi aspira a trovarlo - l'individualità.