"Zaryadie" è un parco che viene costruito sul sito dell'Hotel Russia demolito a Mosca. Qui una volta era la più "famosa" terra desolata del paese, a sinistra dopo la ricostruzione. Le dispute sul fatto che sia meglio costruire in loco l'hotel "Russia", erano piuttosto calde. Parco Zaryadye

Storia della creazione

Tutto è iniziato con il fatto che V. Putin, che a quel tempo era a quel tempo Primo Ministro, a gennaio 2012 raccomandava al sindaco della capitale di pensare a rompere la zona del parco in questa "famosa" terra desolata. Allo stesso tempo, fu creato un movimento sociale, che fu chiamato "Amici di Zaryadya". Gli attivisti hanno iniziato a difendere l'idea di creare zona verde ricreazione. Sono stati organizzati seminari e tavole rotonde, una mostra e una piattaforma di discussione sul tema "Mosca è una città per le persone".

A metà del 2012, la costruzione di un nuovo complesso amministrativo in questo sito è stata ufficialmente cancellata. Si è deciso di costruire sul sito dell'ex hotel "Russia" un grande parco. Oggi a Mosca la più grande tra le aree ricreative del centro storico sarà Zaryadye.

Costruzione di un nuovo parco

La decisione può essere considerata unica. In primo luogo, la terra incredibilmente costosa nel cuore della capitale è stata data a un oggetto di paesaggio. Inoltre, "Zaryadie" è un parco, il cui progetto è stato creato dai migliori architetti. Zaryad Park a Mosca

L'aspetto di un così grande oggetto paesaggistico, e nel cuore stesso della capitale, era dovuto principalmente al fatto che a Mosca non ci sono luoghi in cui la gente possa rilassarsi nel verde degli alberi, alzando lo sguardo dalla civiltà.

Ecco perché le autorità hanno annunciato un concorso per la migliore idea di un oggetto di pianificazione del paesaggio. Con una decisione di una giuria autorevole, un consorzio di famosi architetti è diventato il vincitore: è stato secondo il suo progetto che Zaryadye è in costruzione oggi. Il parco è stato costruito da Diller Scorfidio & Renfro.

Funzionalità del progetto

Molti credono che l'emergere di una struttura ricreativa così grande sarà un evento molto significativo non solo per i moscoviti, ma anche per gli ospiti. Nell'ultimo mezzo secolo, nella capitale non è stato creato un solo nuovo parco di grandi dimensioni. Pertanto, è posizionato che Zaryadye è un parco che diventerà uno dei luoghi più importanti e un sito unico punto di riferimento della città principale del paese.

Il finanziamento del progetto, come affermano le autorità del capitale, è interamente realizzato a spese del bilancio di capitale. Zaryadie Park a Mosca non è un progetto commerciale, ma pubblico. Zaryad Park nel progetto di Mosca

Sulla creazione di specifiche tecniche e disegni sono trascorsi circa sei mesi dalla decisione di costruire. Alla competizione hanno partecipato molti eminenti e novelli architetti.

descrizione

Il progetto del vincitore, Diller Scorfidio & Renfro, per il quale è in costruzione il Parco Zaryadye, non è stato per niente apprezzato dalla giuria. Il fatto è che un consorzio di architetti ha creato un oggetto ibrido di urbanistica del paesaggio che collega città e natura. Qui, secondo gli autori, lo saranno zone climatiche, che sono ampiamente rappresentati nel nostro paese. Questa steppa e foreste, paludi e persino tundra. Nel parco è stato anche creato un ponte sospeso, è in programma un enorme edificio filarmonico di circa ventimila metri quadrati. Sul territorio di "Zaryadya" si rompe uno stagno.

Urbanistica del paesaggio

Le aree naturali del parco, non appena sarà possibile vedere i moscoviti e gli ospiti della capitale, fluiranno dolcemente l'una nell'altra. In generale, la base dell'urbanistica del paesaggio è un sistema comprensibile di interazione armoniosa tra madre natura e città civilizzata. Le rotte specifiche non sono imposte a una persona e le piante crescono liberamente in tali aree del parco. Costruzione del parco Zaryadie

Park "Zaryadie" a Mosca, secondo il concetto di urbanistica del paesaggio, sarà per le persone l'opportunità di lasciare la città, allo stesso tempo avvicinarsi ad essa. La natura sembra creare un contrasto inaspettato. La città sembra esistere in equilibrio con la cultura.

Trasferite nel territorio di "Zaryadia" quattro zone climatiche caratteristiche per il nostro paese: foresta, tundra, steppa e paludi - da terrazze scendono dal livello superiore alla parte inferiore del sito, che si estende da nord-est a sud-ovest. Si intersecano l'uno con l'altro in luoghi, si sovrappongono l'un l'altro e racchiudono tutti gli accenti principali del parco.

La scala della costruzione

La costruzione della struttura è iniziata nel 2014. È stato stimato che ci sarebbero voluti da due a tre anni. Secondo le stime preliminari, Zaryadye è un parco che costerà al budget di capitale circa duecento milioni di dollari.

In conformità con i piani del governo di Mosca, c'era anche l'opportunità di creare una zona pedonale sulla vicina strada Varvarka e creare un parcheggio da due a trecento posti.

L'uso di tecnologie per lo sviluppo sostenibile consente di creare un artificiale microclima: questo fatto regolando le temperature, controllando direzione del vento e imitazione della luce naturale. Il progetto del parco Zaryadie è stato progettato per riflettere le caratteristiche più sorprendenti delle aree circostanti. Ciò ha permesso di collegare gli elementi caratteristici dell'edificio nel centro storico con, ad esempio, le zone pedonali di Kitay-Gorod e le lussureggianti piantagioni di giardini del Cremlino. Così, fu creato un paesaggio ibrido, personificando la connessione della città con la natura.

Di conseguenza, il parco, naturalmente "cresciuto" dai suoi dintorni, diventerà un centro di attrazione unico per i residenti di Mosca, Russia e ospiti provenienti da tutto il mondo.
Martha Ton, l'organizzatore del Pritzker Prize, crede che Zaryadie sia una sfida unica. Lei lo ha definito un parco di modelli del XXI secolo, che apre una nuova tappa nella progettazione del paesaggio. Carica della costruzione di un nuovo parco

disposizione

La costruzione di Zaryadye è condotta in tre direzioni: l'erezione di un nuovo parco e un edificio filarmonico per un migliaio di migliaia di spettatori, nonché il miglioramento di tutti i territori adiacenti. Riguarda anche il restauro di vecchie chiese situate su Barbara. A proposito, nel mese di ottobre 2016, è stato deciso di trasformare la strada in una pedonale.

Si stima che il parco sarà visitato ogni anno da circa dodici milioni di persone. Quattro aree terrazzate naturali discendono da Varvarka a Moskvoretskaya Embankment, la cui parte pedonale è stata ampliata. Sotto il fiume c'è un molo per i tram del fiume, e al posto di quello attuale c'è un ponte leggero, come se fluttuasse nel cielo.

I moscoviti e gli ospiti della capitale, dopo aver attraversato il parco, potranno fare un tour del fiume Moscova. Sopra il molo c'è un "loop" sospeso, che diventerà una piattaforma di osservazione.

Soluzioni interessanti

Era chiaro che le piante settentrionali che esistono nella tundra semplicemente distruggono la calda estate di Mosca, quindi è prevista la creazione di un sistema di controllo del clima con regolazione della temperatura, del livello di luce e del vento nel Parco Zaryadye. Il progetto, ovviamente, è unico, ma per la sua implementazione, gli specialisti hanno dovuto lavorare sodo.
Le zone climatiche si intersecano e si uniscono in diverse parti del parco, anche grazie al sistema di pavimentazione: in alcuni punti il ​​terreno è completamente ricoperto di tegole, da qualche parte completamente piantate con piante, in modo che le transizioni non siano nette, ma graduali, lisce. Zaryad Park all'apertura

La zona di steppa "Zaryadia" chiamata "Big Meadow" sarà assegnata per il principale scivolo di neve di Mosca.

scoperta

L'intera parte sotterranea, essendo monolitica, è già pronta. Sono iniziati i lavori per la costruzione del ponte e la ricostruzione del terrapieno. Le autorità cittadine sperano nella seconda metà dell'estate del 2017 di iniziare i lavori sul paesaggio.

Tutti i principali lavori di costruzione sono stati completati entro la fine del 2016, l'interno è rimasto. Il sindaco di Mosca promette che alla fine del 2017, i primi visitatori potranno vedere il parco Zaryadye. Quando l'apertura avverrà esattamente oggi è ancora sconosciuta, ma il fatto che sia previsto per il 2017 è inequivocabilmente detto, e già nel prossimo - 2018 - funzionerà anche la Filarmonica.